- Giorgio Taverniti Blog - http://blog.giorgiotave.it -

Gestire il tempo su Internet

Immagine presa da Guidasicilia.it [1]

Qualche settimana fa avevo preparato questa bozza che ora pubblico, dedicata alla gestione del Tempo. Abbiate pietà, visto il poco tempo non la rileggo 😀 😀

Ho deciso di farlo a seguito di due interessanti articoli che vi segnalo:

  1. Lineare o circolare il tempo “perso… sui social ? [2]

  2. Seguire i social: questione di…¦ tempo [3]

La gestione del proprio tempo su internet sta diventando un fattore determinante nel successo dei progetti in cui lavoriamo.

Non sto qui a spiegarvi quanto sia determinante il tempo, chi lavora lo sa già.

Sono sempre di più le applicazioni che giornalmente noi gestiamo e spesso ci troviamo ad usarle senza conoscere i vari sistemi o software che possono farci risparmiare tempo.

Voglio oggi elencare una serie di applicazioni e consigli sull’uso dei vari Social.

Twitter.

Power Twitter [4].

Quante volte abbiamo cliccato su quel link per sapere a che sito porta? Quante volte abbiamo fatto un click per vedere un video o una foto?

Ecco, il plugin per Firefox power fa tutto questo.

In pratica, per ogni link lo va ad analizzare ed oltre a dirci quale sito stiamo per visitare, in caso di video o foto li visualizza in modo da vederli direttamente da twitter.

Un’altra opzione che ci offre questo plugin è il ReTweet che ci permette di avere pronto il RT con un solo click.

Tweetlater [5].

Questo è un fantastico servizio che ci permette di:

– gestire più account
– schedulare i tweet dei vari account
– farci inviare via email le reply che abbiamo ricevuto ai nostri tweet, con un ricapitolo programmato

FriendFeed

FriendFeed può essere usato in modo molto utile per seguire i vari post degli utenti.

Attraverso il filtro degli amici è possibile creare tante categorie e lì dentro inserire i vari account.

Un account può essere inserito in tutte le categorie.

In questo modo è possibile seguire molte persone, per settore/argomento, risparmiando un sacco di tempo e filtrando in maniera efficace i vari utenti.

Nel momento in cui aggiungiamo un nuovo account, se non abbiamo la categoria giusta dove inserirlo, allora creiamola. Non farlo è il primo passo verso la non-organizzazione 😀

Oltre al filtro degli amici è possibile creare dei gruppi dove importare Rss o Account di FriendFeed e questo ci può tornare utile nel momento in cui vogliamo andare a creare dei canali molto targhettizzati e seguire solo quelli.

Su Friendfeed la parola d’ordine è aggregazione.

Infatti, grazie a questo strumento, noi possiamo andare a seguire sia gli RSS che ci interessano, sia i vari account delle persone interessanti.

Riuscire ad organizzarsi in modo da usare questo strumento per seguire blog, social, forum fa risparmiare un sacco di tempo.

Facebook

Su Facebook invece è possibile far cessare alcune notifiche troppo invadenti e poi nel proprio account di posta andare a creare delle cartelle in cui inserire diversamente le notifiche.

Ad esempio, possiamo inserire le richieste di amicizia in una ed i messaggi privati in un altra.

In questo modo possiamo programmare di controllare le richiesta di amicizia una volta al giorno la sera, mentre i messaggi privati possiamo controllarli più volte al giorno.

Nell’uso dei Social Network poi, quando ovviamente non gestiamo solo quelli, è importante andare a stabilire un tempo nel controllo dei messaggi.

A seconda delle proprie esigenze, ad esempio, si può stabile di controllare le attività ogni tre ore.

Ovviamente ognuno di noi fa un uso molto personale e c’è anche chi è costantemente presente sui Social in modo attivo (cioè legge e risponde). Nel caso in cui invece non si ha una presenza di questo tipo è importante andare a decidere delle tempistiche in cui si è attivi.

Questo perché, come saprete, ognuno di noi ha delle priorità giornaliere da portare avanti (scrivere articoli, postare sui forum, creare video) e molte volte l’attività “sociale” è secondaria rispetto ad altre, nonostante magari porti via più tempo e sia più impegnativa.

E voi, cosa usate per risparmiare e gestire il vostro tempo?