- Giorgio Taverniti Blog - http://blog.giorgiotave.it -

Il libro e l’evento di Daniele Bogiatto: che spettacolo!

Dopo gtConference, vi parlerò di alcune esperienze che ho vissuto, come il corso di SEO Lab, il Seo Web Marketing Experience di Madri, la collaborazione con l’Università dell’Aquila, alcuni libri che ho finito di leggere (Tecniche di Web Marketing [1] di Andrea Boscaro e Riccardo Porta [2] e Mastering Landing Pages [3] by Creative Park) e della rubrica che sto scrivendo per Internet Magazine.

Intanto che finisco di scrivere gli altri post, voglio dedicare qualche minuto in più a questo per vari motivi.

Sono tornato da qualche giorno dall’evento di Daniele Bogiatto a Torino.

Non avrei mai pensato di imparare così tanto nel partecipare ad un evento del genere. Non solo, non avrei mai pensato che avesse potuto influenzare la mia visione del web, il rapportami agli altri ed il presentare un evento sia per gli aspetti tecnici che per la didattica.

Alla gtConference ad esempio, ci saranno alcuni relatori che provengono dagli incontri che ho fatto all’evento di Daniele e che voglio far conoscere alle persone che fanno SEO e SEM.

Inoltre posso dire che presto ci saranno delle novità per quanto riguarda i nostri eventi 😉

Ma l’evento di Daniele non mi ha lasciato “solo” questo. Non ero mai riuscito a trovare il tempo per leggere il suo libro ed allora non potevo perdere l’occasione del viaggio in treno per arrivare a Torino, ma soprattutto non potevo presentarmi al suo evento senza aver letto il suo libro. E’ una questione di educazione forse 😀

Bene, il Il successo italiano sul web [4] di Daniele Bogiatto [5] SuperEsperto eBay [6]è qualcosa di speciale. Tanto speciale che mi sono ripromesso una rilettura approfondita in estate con tanto di studio di tutto quello che c’è scritto.

Per alcuni aspetti, forse, può essere paragonato al libro di Fabio Volo, un posto nel mondo.

Lo consiglio a chi ha una mente aperta sul web, perchè Daniele attraverso la sua storia ci fa recepire il suo modo di vedere il web, il suo modo di vivere la vita. I suoi concetti, le sue indicazioni, possono davvero darci una spinta importante per i nostri progetti.

Bravo Daniele!