Inari? Si grazie…

Inari offre un buono di 30€ se gli mettete 3 link con le chiavi….bla bla bla

Scherzo!!!! 😀

Per chi non ha capito di cosa sto per parlare….bene, chiedo solo di saltare questo post per aspettare il prossimo, che parlerà di Thailandia…o del Mootore di Ricerca…;)

Inari.it è un sito per la vendita di prodotti tipici che però secondo me ha un problema: ma che cavolo di Title hai per sto sito a Ste?

E la Compagnia del Cavatappi chi é?

Sono proprio cattivo, ho spezzato la discussione creandovi la curiosità, così uno guarda e dice: chissà se anche Giorgio Taverniti ora gli mette i link per lo sconto?

Tipo quando nei Telefilm appare la frase….ce la farà il nostro eroe a sconfiggere il mostro? Lo saprete alla prossima puntata.

E voi ci siete cascati, subito incuriositi 😀

Sto leggendo sul web da un pochino di tempo l’iniziativa della Compagnia del Cavatappi che sta avendo un ottimo successo: cioé, in cambio di un post sul blog, un buono sconto da applicare nel loro “eShop”. La descrivono qui

Non so, forse avrei potuto aprire questo post nel Forum dedicato alla Blogosfera, oki faccio spam anche li 😀

Su questa iniziativa è successo di tutto. Quindi andiamo con calma.

E’ partita, è piaciuta, la blogosfera ne parla, come giusto che sia, siccome non siamo tutti uguali, arrivano le critiche 😀

E’ bello leggere tanti blog che ne parlano cavolo, puoi andare a scavare in ognuno. Davvero una bella esperienza.

Quindi qui le segnalazioni ed i miei pensieri:

Bayle…Cavatappi? No Grazie… Ritengo che Bayle abbia ragione: serve più chiarezza nel Web, quindi ritengo giusto specificare subito i parametri. E ritengo giusto che ci siano questi parametri chiaramente, altrimenti via con lo spam. Se non sbaglio ora hanno aggiunto la nota.

MiniMarketing…Il Cavatappi della Discordia forse il più bel punto di vista perchè offre molte sezioni di spunto. I blog hanno il potere di aumentare l’autorevolezza di un sito, perchè darla a pagamento? Il Pay per Post?

Sono d’accordo con Lui al 50%. Nel senso che non farei mai un post solo per lo scopo di un premio, ma per altro. Ci sono molti blog che sto per citare che, ritenendo l’iniziativa di valido livello, l’hanno descritta e presentata ai propri utenti, senza uscire dal tema. Ovvio che non è facile essere un Blogger e che un Blogger ha tutto il diritto di scrivere i suoi pensieri sul suo Blog.

E siccome l’iniziativa è valida…perchè i blogger non dovrebbero riprenderla e passare autorevolezza? E’ arrivata al momento giusto.

Dubito che se ci fosse qualcun altro a farla oggi avrebbe lo stesso successo, quindi, l’iniziativa è stata valida, ma si è anche proposta in modi e tempi giusti.

Su una cosa però non sono d’accordo con MiniMarketing, quando dice: ho ricevuto una visita per Catechismo e si trova sopreso…dicendo che i blog sono sopravvalutati e si sente in imbarazzo con gli utenti.

La soluzione è semplice e non c’è da meravigliarsi: hai un blog con un buon trustrank, inserisci la chiave nel title, linki l’articolo dalla home page con la chiave e ti ritrovi in 5° pagina su Google. Mi sarei sopreso a non vederti….scartato per qualche filtro semantico….ma non ci sono motori di ricerca realmente semantici, hanno solo i Thesauri….quindi la tua posizione è giusta. Se invece parliamo dell’algoritmo superperfetto che riconosce tutto….è un’utopia…oggi 🙂

Siccome l’algoritmo del TrustRank (che non premia nè sopravvaluta i blog) assegna i punteggi in base alla fiducia di un sito, ecco che ti ritrovi in 5° pagina. Ma non perchè i blog sono sopravvalutati. Come dice Luca Conti aggiungi qualche link se non vuoi sentirti in imbarazzo di ricevere visite con quella chiave.

Un’altra cosa per l’utente…Google non si deve vergognare proprio, i risultati della SERP che citate sono tutti a tema (spariamo a zero su tutto senza neanche controllare la Serp?), anche se per quella chiave non c’è nessun filtro particolare, dato che la chiave non è di mira dagli spammer, non è competitiva e si forma una SERP naturale solo partendo dal TrustRank……;)


Marketing Routes – La compagnia del cavatappi
Ottimo articolo con consigli e considerazioni, non il semplice articolo di ripresa.

Pandemia – e-commerce enogastronomico Sociale Non poteva mancare Pandemia per informazione. E’ un blog di informazione che segue la blogosfera, non ne avesse parlato mi sarei insospettito. Da Pandemia ci si aspetta di tutto 😀

Tambu e Considerazioni sui Cavatappi Bravo Tambu, i tuoi post mi piacciono sempre più. Sei nato con il blog in mano? 😀

Gloricetta – arrivati i prodotti blog a tema, ottimo articolo.

Colore Rosso e le considerazioni sui cavatappi il miglior articolo, grazie Miriam per i tuoi punti di vista.

Su quanti blog è arrivata la notizia? Ecco la lista di quelli che hanno il pacco a casa.

Sappiamo tutti il valore del TrustRank del Blog di GT e di questo Dominio, inutile dire quanto vale quel link in prima pagina. Questo per il processo di fiducia dell’algoritmo di Google.

Noto una cosa però: Ci sono pochissimi blog a tema che hanno ripreso l’iniziativa, sarebbe il caso di incentivare anche quelli?

Magari però, solo dopo aver ricevuto il pacco ed aver degustato i prodotto 😉

Prima di chiudere una cosa….chiamate Stefano Gorgoni che lui non sa niente di questo post e se si offende mi lascia la moderazione del Forum!

Comunque gli faccio i complimenti a Stefano, perchè sta lottando per una chiave pesantissima come Prodotti Tipici, contro dei concorrenti davvero forti per quella chiave. Ottima posizione Stefano, bel Seolumiere che sei 😀

Giorgio

P.S. per esperienza, io al lancio della GT Directory sono riuscito ad ottenere ben 17 Articoli Gratuiti e Spontanei di segnalazione che ho raccolto in una “Rassegna Stampa”. Spero di fare meglio presto 😀

Ovvio che la base di utenti che ha GT è alta 🙂


Tags:

Non perderti gli altri articoli di questo blog, sottoscrivi il Feed RSS. Seguimi su Twitter e FriendFeed.
Da Febbraio 2009 ad oggi: 2.055 views | Lascia un commento | RSS dei commenti | TrackBack URL

Dai uno sguardo in basso, hai molte opzioni per interagire, discutere e condividere questo articolo.

Segnalalo via Email Segnalalo via Email Print This Post Print This Post

21 Comments »

  1. Vote -1 Vote +1Ste
    ha detto:

    oh, uno non si può distrarre un attimo che subito si ritrova a dare buoni sconti a chi fa un po’ di google bombing 😀
    Giorgio, io avrò pure dei title strani (strani? cosa c’è che non va, a parte una pagina che non so come google ha indicizzato – la seconda in serp, almeno oggi), ma anche tu con i tuoi post non scherzi 😀

    cmq, già che ci siamo, dimmi: come li dovrei modificare secondo te? considera che meno li modifico e meglio sto 😉

    per quanto riguarda l’iniziativa della compagnia dei cavatappi, ho già detto pure troppo commentando un po’ di post qua e là nella blogosfera. il mio conflitto d’interessi è troppo invadente per dire altro. non solo come concorrente, ma anche come blogger (soprattutto come blogger).

    p.s. grazie comunque per i link con anchor. ora ti mando il buono che ti ho promesso (ROTFL)

    RispondiRispondi
  2. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Hai la mania del Brand tu 😀

    Inari – Prodotti Tipici – Prodotto

    Prodotto – Prodotti Tipici – Inari é, Imho meglio 😀

    Brandizzi lo stesso, ma hai più spinta per la chiave del prodotto 😀

    Comunque il buono non lo voglio (ragazzi non credeteci, stiamo scherzando sul Buono :)), avevi detto solo blog con un buon PR, la toolbar (quella che tutti i webmaster credono che mostri il vero PR) mostra 3 😀

    In Realtà è un 5, ma GT ha saltato 4-5 aggiornamenti, parlo di quelli della toolbar 😀

    RispondiRispondi
  3. Vote -1 Vote +1Nicola M.
    ha detto:

    Ma l’hai fatto apposta a scrivere sempre ‘dei’ anzichè ‘del’ , eh?! ;P

    RispondiRispondi
  4. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Ops…che errore..correggo subito 😀

    RispondiRispondi
  5. Ciao Giorgio, ti ringrazio per il post e delle critiche, sempre ben accette.
    Appena passato agosto, spero di riprendere a pieno ritmo lo sviluppo del sito che nelle ultime settimane ho un po ridotto per qualche giorno di mare (Ostuni sull’Adriatico e Maratea sul Tirreno) e per partecipare a qualche matrimonio.
    Con Bayle ci sono state delle incomprensioni dovute al fatto che lo stesso giorno mi sono arrivate 2 richieste da utenti, di cui uno era Bayle, che avevano il primo post sul loro blog vecchio di massimo 3 giorni e la cosa mi ha un po insospettito. Appena mi sono reso conto, però, che il Blog di Bayle era serio e seguito gli ho proposto l’invio del pacco ma lui non ha più accettato.
    Per il resto tutte le altre considerazioni dei vari blog sono solo punti di vista che, comunque, terrò in considerazione.
    L’iniziativa è ancora aperta, l’invito è rivolto anche a Giorgio. A presto.

    RispondiRispondi
  6. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Ciao!!!!!!

    Si, specialmente quando le critiche sono costruttive. A me l’iniziativa piace, anche se avrei puntato di più su blog del settore e avrei stabilito più criteri.

    Ma si tratta solo di prenderci la mano.

    Io se fossi in voi farei una riunione per pensare a qualcosa di più creativo senza bisogno di dare buoni 🙂

    RispondiRispondi
  7. Vote -1 Vote +1bayle
    ha detto:

    Magari una seduta di brainstorming collettivo 😉

    RispondiRispondi
  8. Vote -1 Vote +1Tambu
    ha detto:

    non penso di essere particolarmente bravo 🙂 avevo buoni voti di che facitaliano, mi piace internet e la mia fidanzata scrive da Dio e ogni tanto mi dà due dritte su errori da evitare. tutto qua 😛

    l’idea di far fare i post sul cavatappi alla concorrenza è GENIALE!!! “noi li abbiamo provati e possiamo dirlo: [giudizio]”. GRANDE!!!

    RispondiRispondi
  9. Vote -1 Vote +1Ste
    ha detto:

    poi Giorgio, quando vuoi fare google bombing sul mio sito, ti dó un altro paio di keyword… 😀

    RispondiRispondi
  10. Ciao Giorgio, tra i blog che hanno segnalato la tua directory ci sono pure io (agoraitalia.it).
    Ho invitato altri blog a tema, spero a settembre di poter inviare i pacchi anche a loro. In futuro studieremo altre iniziative, purtroppo mi occupo di diversi aspetti del sito, siamo un’azienda “artigianale”, e mi servirebbero 48 ore al giorno per poter far tutto.

    RispondiRispondi
  11. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    @ Ste ahahaha

    @ CompagniaCavatappi

    Si ho visto e segnalato
    http://www.giorgiotave.it/directory/generale/internet/directory/gt-directory/articoli-e-citazioni/

    Se ti interessa per il tuo blog e ne conosci altri, c’è una notizia ghiotta 🙂

    http://www.giorgiotave.it/forum/teecno-il-motore-di-ricerca-open-source/announcement-teecno-il-motore-di-ricerca-open-source-partecipa-anche-tu.html
    http://blog.giorgiotave.it/index.php/teecnofinalmente-nasce-il-motore-di-ricerca-open-source/

    😉

    LO so che servirebbero tante ore che tutti ci formiamo con l’esperienza sulla nostra pelle, quindi piano piano miglioreremo tutti 🙂

    Giorgio 😉

    RispondiRispondi
  12. Il progetto del motore mi sembra interessante, appena ho tempo darò un’occhiata al codice. Ora sono alle prese con la traduzione dei file di lingua italiana della prossima release di osCommerce, e sto cercando di dare una piccolissima mano ad Harald per lo sviluppo di questa ottima piattaforma per l’ecommerce che molti colleghi utilizzano per il proprio sito.

    RispondiRispondi
  13. Cari amici ieri ho avuto la mia prima intervista in qualità di webmaster del cavatappo. Indovinate da chi? A ore sarà pubblicato l’articolo. Un pacco omaggio da 25 Euro anche a chi indovina la testata, anche in caso di parità. Scadenza ore 23:59 di sabato.

    RispondiRispondi
  14. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Luca Conti 😀

    RispondiRispondi
  15. Tempo scaduto ma do una proroga fino alla mezzanotta di oggi visto che l’articolo esce domani.

    RispondiRispondi
  16. Mi dispiace per la scarsa partecipazione, ecco il link: http://www.tgfin.mediaset.it/tgfin/articoli/articolo325724.shtml.

    RispondiRispondi
  17. Giorgio, però un link con “prodotti tipici” lo potevi mettere! 🙂

    RispondiRispondi

Trackbacks/Pingbacks

  1. Vote -1 Vote +1|► I Cavatappi sono una bella esperienza....quindi ho fatto un post
  2. Vote -1 Vote +1La Mossa Kansas City - Seo Blog
  3. Vote -1 Vote +1Blublog » Blog Archive » La mia spesa da in Inari.it

Leave a comment