- Giorgio Taverniti Blog - http://blog.giorgiotave.it -

La Thailandia e la sua bandiera: Libertà, Sorriso, Buddha, il Re, il Sangue (?)

Metto qui quel poco che ho recepito di questi argomenti e di questo popolo, per ricordarmi un giorno che c’è stato un luogo nel mondo in cui mi sono sentito libero e felice, in cui vorrei vivere.

La Thailandia è qualcosa di inspiegabile e se provi a comunicare queste emozioni con chi ogni giorno “non-vive” in Italia, sotto l’effetto della Televisione e dei media in generale, non ci crede e cerca anche di convincerti che lui sta bene e che tu sei un cretino.

Ma la Thalandia è un insieme di emozioni troppo forti per essere dimenticare e allo stesso tempo troppo forti da non crederci, quindi la mente contorta le rifiuta. Meglio così, meno gente l’apprezza meglio è per me, che i Farang non mi piacciono molto 😀

La gente qui ti sorride sempre, cerca di aiutarti, è disponibile, vive e ama. Vive le emozioni di oggi non di domani. Non prevede quello che succederà domani o tra cinque minuti perchè oggi sta vivendo, e le emozioni che si sentono oggi non se le fa sfuggire.

La Thalandia è la terra libera, la terra del sorriso, il popolo è sempre felice e la religione più diffusa (il Buddismo), è poco ipocrita e molto libera (Buddha, significa risvegliato, il suo nome è Siddhartha Gautama e il popolo Thai lo sa bene che era un monaco molto saggio, non un qualcosa di inconcepibile).

Eccolo:
Buddha
(Questo rappresentato qui è il Buddha Cinese, segnalato da luca nei commenti di questo Blog)

Un monaco che trasmette felicità e serenità, non è triste e sofferente.

Sereno, Felice e con le Orecchie Grandi (molto saggio, persona che sa ascoltare)

Questo è lo stemma Nazionale

Buddha

Questa è la bandiera

Buddha

La fonte Wikipedia dice che i tre colori rosso, bianco e blu, simboleggiano nazione, religione e re. Ho cercato di chiedere in giro e la risposta è stata:

Blu: Il Re
Bianco: Buddha
Rosso: Il Sangue

Una bella cosa aver capito il 66% di quello che ha detto, è un ottimo risultato 😀