La Thailandite: attenzione a chi ci va per la prima volta!

Si l’ho scritto: sto per tornare in Thailandia.

In un altro post in questo blog avevo già scritto come mi trovo in difficoltà a postare sulla Thailandia quando non sono li. E’ difficile.

Quando questa estate Louis è stata qui in Italia mi sono ripreso un pochino 😀

Ora tocca a me. Riparto.

Voglio dare dei consigli a chi si appresta a venire/andare in Thailandia per la prima volta.

Prima di fare una lista state attenti alla Thailandite. E’ una malattia che prenderete sicuramente, inizia a colpire qualche giorno prima della partenza, continua sull’aereo specialmente se siete seduti vicino ad Italiani e poi vi finisce in Italia.

Cosa può succedervi?:

– Potreste vendere casa e tutto quello che avete e scappare in Thailandia.

– Potreste cadere in depressione perchè non sapete come tornare in Thailandia.

– Potreste decide che si, tutto sommato tornerete presto.

– Sicuramente vi comincerà a venire il vomito per molte cose.

Cosa fare?

– Mettervi il cuore in pace.
– Tornare per sincerarvi che non sia stato un sogno.

Prima di vendere tutto e tornare in Thailandia o solo pensare a questo, vi conviene riflettere molto, perchè le insidie sono tantissime e non è una scelta da prendere così su due piedi 🙂

Ora veniamo ai consigli per i primi viaggi:

– no, non serve nessun vaccino.

– si, ci sono le prostitute, come anche in Italia e in tutto il mondo.

– mangiate il Tom Yam Kung, non tornate in Italia senza averlo fatto!

– no, non sorridono perchè sono stupidi o perchè devono farlo.

– si, si mangia bene una volta conosciuta la loro cucina.

– ponetevi come obiettivo quello di visitare almeno 1 cascata, 1 isola, 1 tempio.

– soggiornando più di 1 mese, c’è da fare il visto; inoltre vi innamorereste troppo.
– soggiornando meno di 7 giorni, non si vede niente.

– sapete l’inglese vero?

– la mancia per la miseria! Ogni volta che vado al ristorante mi chiedono perchè gli Italiani non danno la mancia? 20 Baht vanno bene. Poi dipende dai posti.

– il Re della Thailandia è visto dal loro popolo come un Dio in terra.

– non perdetevi il tramonto, è qualcosa di veramente incredibile.

– la Thailandia inoltre, la si può comprendere meglio, restando vicini ai Thailandesi. Se vi dovesse capitare di stringere amicizia con i Thai, vi rendereste conto di come questo popolo è davvero incredibile

Per ora è tutto 😀


Tags:

Non perderti gli altri articoli di questo blog, sottoscrivi il Feed RSS. Seguimi su Twitter e FriendFeed.
Da Febbraio 2009 ad oggi: 4.649 views | Lascia un commento | RSS dei commenti | TrackBack URL

Dai uno sguardo in basso, hai molte opzioni per interagire, discutere e condividere questo articolo.

Segnalalo via Email Segnalalo via Email Print This Post Print This Post

16 Comments »

  1. +1 Vote -1 Vote +1ugo
    ha detto:

    Ho letto le cose che hai scritto per chi và in paradiso per la prima volta!! Tutte vere!!!! Sono appena tornato, circa una settimana, e vorrei già tornare là!! Anzi, volevo tornarci già prima di tornare in italia, cioè non partire più!! Volevo tornarci appena sceso all’aereoporto e ho capito che il sogno era finito ( vedi l’indifferenza, la maleducazione, le facce tristi e stressate delle persone all’aereoporto…etc etc…)!!!! Purtroppo le emozione che mi danno le cose che ho visto e le persone fantastiche che ho incontrato non è possibile metterle in parole e quindi far capire cosa si prova a chi legge queste poche righe!! Nei miei 14 giorni ho cercato di girare e vedere il più possibile, e questo è anche il consiglio che dò a tutti coloro che vorranno visitare la thailandia!!! Il mio paradiso l’ho trovato alle Phi Phi Island…e già faccio il conto alla rovescia per il prossimo anno e le prossime ferie, potete starne certi, ci torno alla grande!! Naturalmente girando ancora e cercando di vedere altre cose che questa volta non sono riuscito a fare!! L’unica nota negativa, come potranno immaginare coloro che amano la thailandia, sono le scenette alquanto penose di queste persone anziane che vanno là solo per divertirsi con le ragazze…

    RispondiRispondi
  2. Vote -1 Vote +1ALESSANDRO
    ha detto:

    dubito che non serve nessun vaccino!!!

    RispondiRispondi
  3. Vote -1 Vote +1Fabio Dolomiti
    ha detto:

    Tutto quello che provi tu per la Thailandia io lo provo per l’Austria. Come persone gli austriaci sono gente del nord ma la loro natura il loro modo di pensare la loro onestà intellettuale mi fa sperare di vivere con loro, un giorno…

    E poi hanno un casino di neve e per un malato di neve come me…

    RispondiRispondi
  4. Vote -1 Vote +1giulio
    ha detto:

    dopo la fase depressiva del rientro mi sono autoconvinto di una cosa. Il fatto di sapere che il paradiso esiste, e l’ho trovato , mi fa stare bene. E poi magari un giorno ci andro’ per sempre. Al momento mi basta! 🙂 in gamba

    RispondiRispondi
  5. Vote -1 Vote +1Alberto
    ha detto:

    Come vi capisco gente,anche io sono un’adoratore della Thailandia,sono gia 5 anni di fila che ci vado e penso che non mi stancherò mai di quella splendida terra,si sono daccordo con voi il paradiso esiste,anche se andandoci spesso devo dirvi che non sempre è tutto oro quello che luccica,ma per farci le ferie si si sta da Dio…

    RispondiRispondi
  6. +1 Vote -1 Vote +1albertomxp
    ha detto:

    weeeeeeeeeeeeeeeeeeee girogio ma dove sei finitoooooo
    vedi mio commento n 446 del 13 ott 2007, rispondimiiiiiiiiiiiiiiiii, al + presto, ciaooooo.
    non sto scherzando. (avro’ preso la thailandite?) non ha importanza, mi fa vivere meglio, pensa invece a chi ha l’italianite, quelli si che crepano.
    non scherzo nemmeno ora.

    RispondiRispondi
  7. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Scrivi pure qui

    http://www.giorgiotave.it/forum/langolo-dei-viaggi/

    Siete troppi a fare domande 😉

    RispondiRispondi
  8. Vote -1 Vote +1vacanzeperfette
    ha detto:

    Ciao,
    gestendo un Blog di consigli per i viaggi e le vacanze, mi sono permesso di linkare il tuo Post sul mio Blog, spero non ti dia fastidio.

    RispondiRispondi
  9. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Ti ringrazio per il link 🙂

    RispondiRispondi
  10. Vote -1 Vote +1mario
    ha detto:

    Ciao, ho letto parecchie cose e le trovo tutte interessanti…però io sono molto deciso e vorrei sapere come fare per stabilirmi definitivamente in thailandia e quale tipo di lavoro è possibile trovare.
    ciao mario.

    RispondiRispondi
  11. Vote -1 Vote +155agency
    ha detto:

    Che bello, non vedo l’ora di prendere la Thailandite… anche se sono ancora in cura a causa dell’Amsterdamite… sto meditando di vendere tutto per andare in Olanda, e il mio compagno è d’accordo… ma è d’accordo anche per il trasloco in Thailandia… ci andò in vacanza a 20 anni e non tornò più, finchè non andarono a recuperarlo… stava troppo bene lì… ciao Giorgio

    RispondiRispondi
  12. Vote -1 Vote +1juri
    ha detto:

    ciao giorgio…io tra un po parto per la thailandia,per girarla tutta …e ti volevo chiedere con 3000 euro vivo per 3 mesi?????

    RispondiRispondi
  13. Vote -1 Vote +1Luciano
    ha detto:

    Ciao Giorgio,
    ho visitato il tuo sito e blog. Sono interessato alla Thailandia e a dire il vero a venirci a vivere.
    Ho capito che Luca ha ricevuto una mail con alcuni dati al riguardo. La stessa mail o meglio con gli stessio contenuti, potrebbe interessare anche me.
    Per spiegarmi meglio ti ho inviato uan copia della risposta presa dal tuo blog.
    Potresti inviarmene una copia?
    Ti ringrazio moltissimo.
    Ciao
    Luciano

    Gennaio 5th, 2006 at 6:31 pm
    Ciao Luca,

    ti ho inviato una mail con alcune informazioni:)

    Io consiglio a tutti di fare prima una vacanza o piccolo soggiorno per ambientarsi, perchè non è facile. Servirebbe anche il supporto di qualcuno che è già a conscenza di alcuni aspetti.

    Vivere in Thailandia è qualcosa di magico, unico, fantastico.

    Si devono comprendere alcune cose prima e magari avere un supporto può aiutare molto e facilitare il tutto
    Giorgio

    RispondiRispondi
  14. Vote -1 Vote +1cristian
    ha detto:

    Cari ragazzi me l’avevano ma finchè non ci vai non ci credi!non riesco a riprendermi dalla depressione e come una droga sono appena tornato e sto guardando già i per tornare!che posto magico credo che neanche il paradiso sia cosi’ bello!bisognerrebbe fare una terapia di gruppo come per gli alcolisti!

    RispondiRispondi
  15. Vote -1 Vote +1FEDERICA
    ha detto:

    Ciao!!!!
    Io parto x la thai il 24 dicembre e torno l’11 gennaio!!!
    Alcuni consigli last minute???
    Vado subito su a chang mai e il 30 con voli interni arrivo fino a kohlipe x fare il capodanno là….e dopo risaliremo pian piano, non abbiamo programmato molto.

    RispondiRispondi
  16. Vote -1 Vote +1glm2006ITALY
    ha detto:

    Ciao Giorgio… sono un partecipante del tuo forum… scrivo dalla “pianura padana”
    fammi indovinare … ti piace tanto questo posto per chi hai trovato? 😀

    RispondiRispondi

Leave a comment