Spiaggia di Marinella – Zambrone (Calabria Tirrenica)

Ok lo ammetto: non pensavo esistesse un mare così bello in Calabria.
HPIM1487

Ma voglio spiegarlo meglio. Mettiamo che esista una scala dei valori. Quelli per tutti. Quelli che vanno da 0 a 10.
Però, per davvero, dove non esiste 10 e lode, 11, 100. Da 0 a 10 e stop.

Ecco, io ero convinto che in Calabria si arrivasse al 9.

C’è Pizzo Calabro, Tropea, Capo Vaticano, Scilla, Riace, Pietragrande, Caminia e tante altre.

Ma qui si esagera. Qui si arriva al 10 pieno.

Qui è la Spiaggia di Marinella, paese Zambrone. Segnatevelo. Non osate mai più venire in Calabria senza andarci.

Vediamo perchè si merita il 10 (i motivi sono molti di più, vi metto i miei preferiti però)…:

Leggi Tutto »

Salvato in Calabria

Tags:

Divertirsi lavorando..

E’ stata una comica durante la produzione 😀

Salvato in Google

Tags:

Apple, Google, vBulletin, Firefox, Nokia: i brand di cui ho cambiato radicalmente opinione in negativo negli ultimi mesi

Immagine di: http://www.corriereuniv.it/

Lo scrivevo ieri su Twitter: questi sono i brand di cui ho cambiato radicalmente opinione in negativo negli ultimi mesi: Apple, Google, vBulletin, Firefox, Nokia.

Poi mi sono arrivati una valanga di commenti a chiedermi il perché. Eccoli riassunti qui.

Apple: una esperienza negativa con un macbook pro è molto. Due sono disastrose. Ecco qui il perché oggi ho cambiato idea sui prodotti Apple. Probabilmente aver ceduto alla voglia di hardware esterno gli è costato caro, il risultato è una macchina non di molto superiore alle altre per quello che devo farci.

Google: del motore di ricerca non discuto, perchè ne penso un gran bene. Tuttavia le mosse di comunicazione/politiche adottate dal Team di Google nella gestione del loro rapporto con i webmaster sono un periodo buio di cui Google dovrà liberarsi presto. Google adotta una politica di spauracchio offrendo zero assistenza ai webmaster fregandosene altamente della loro reazione. Gestendo un forum di webmaster il malcontento è diffuso e la chiusura da parte di questa azienda è davvero forte. Peccato.

vBulletin: il passaggio alla versione 4 dalle precedenti è traumatico, nonostante siano passati mesi dal lancio. Plugin non aggiornati e temi non adatti alle grafiche di oggi rendono la vita molto difficile a chi ha lanciato un forum anni fa. Nonostante tutto la 4 non è ancora stabile. Resta la migliore piattaforma per realizzare forum, purtroppo.

Firefox: crash continui sul macbook pro mi hanno costretto a passare a Chrome e poi all’amato Rockmelt. I crash improvvisi, molte volte, perdevano addirittura i dati rendendo il lavoro impossibile.

Nokia: da un’azienda come Nokia mi sarei aspettato delle reazioni diverse in un mercato in completa rivoluzione. Invece non fa altro che fare partnership senza innovare (nonostante qualcuno dice che lo stia per fare, vedremo). In pratica ha lasciato spazio ad altri quando doveva aggredire. Tra le altre cose, dopo 10 anni di Nokia, ieri il mio secondo telefono mi ha abbandonato improvvisamente costringendomi a fare una scelta che non ricadrà su un telefono Nokia. Addio.
Ora sarei curioso di conoscere i 5 brand di cui avete cambiato opinione voi in negativo.

Il prossimo post di questo blog tratterà quelli di cui ho cambiato opinione in positivo…ma ci vorrà un pò 😀


Tags:

MacBookPro: tutto quello che non è andato bene

Sto per partire da Bologna. Sarò già martedì.
Poi un controllo ai miei denti e via in Thailandia. Starò ancora meno di “meno del previsto”.

Sono salito a Bologna improvvisamente…senza poter avvisare nessuno…scusatemi. Parto più tardi del previsto, senza avvisare davvero nessuno questa volta. Scusami. Lunedì/Martedì parto.

Però finalmente ho visto giocare Andrea Pernici a pallamano…na figata questo sport. Ci sono sport che non puoi vederli in TV per capirli realmente. Mi sono divertito e non vedo l’ora di vedere la prossima!

Detto questo…ecco parto per la Thailandia. Ci starò davvero poco…per fortuna in Italia avrò da fare davvero molto.

Ma partirò da qui con due pensieri:

1. Il mio MacBookPro farà il bravo?

Ho preso quello che è uscito meno di un anno fa. E ho avuto la versione precedente.

Voi sapete cosa penso di chi nasconde i problemi del MacBookPro: La sindrome della fidanzata che non rompe le scatole

C’è anche una sorta di versione video 😀

Quindi ho deciso ora di fare una bella lista di tutti i problemi che mi hanno causato i due MacBookPro, così da informare chi vuole comprare questa macchina. Almeno non potrete dire…eh Giorgio potevi dircelo!

Ritenendola superiore alle altre, veniamo alla lista:

Vecchio
– disco rigido rotto con perdita di dati
– scheda video saltata
– mouse da pulire ogni giorno
– serviva un’ago per far funzionare l’audio
– una settimana di assistenza…qualche ora di macchina…e quindi una settimana lavorando al 10%.
– l’antenna wireless prende malissimo
– Mail che non scarica più le email (è servito un tecnico molto esperto)
– se il computer andava in stop, bisognava fisicamente rimuovere la RAM e rimetterla

Nuovo
– l’immagine che vedo nel monitor, ogni tanto si divide in tre con la parte centrale che resta ferma
– in wireless, parecchie volte non ti fa raggiungere molti siti
– blocco con schermo nero che mi ha detto di riavviare
– ogni tanto si perde il mouse, quello figo ultimo uscito, e si blocca tutto
– si blocca di continuo rallentando in maniera paurosa, al 90% è la ram da potenziare

 

Qualche problema l’ho anche dimenticato…ma aggiornerò questa lista di sicuro 😀

2. Come diavolo farò a trovare il tempo?

Questa volta mi sa che dovrò inventarmi qualcosa al di fuori di ogni regola.

Son forti le sfide eh 😀

 

Update: quello che viene definito vecchio è morto perchè la scheda logica è saltata e non conviene ripararlo…
Update 2 del 04/06/2012: per quello nuovo il trackpad è impazzito..un utente mi dice “a me è capitato ed era la batteria che si è gonfiata, premendo dall’interno sul trackpad… Prova a toglierla…”

Salvato in Apple, Mac

Tags:

Cosa è successo durante questo periodo?

Sono sparito per un pò.

C’è stato il V Convegno gt che mi ha completamente assorbito che, tra le altre cose, è andato alla grande superando di gran lunga ogni precedente edizione.

Poi Cosmano ha finito gli studi, praticamente qualche giorno dopo il Convegno 😀

Dopo sono crollato completamente.

Ora stiamo progettando un sacco di iniziative per il 2011, con il forum gt che subirà un notevole cambiamento quest’anno 🙂

Vi aggiornerò 🙂


Tags:

SEO Power: un’esperienza indimenticabile per il mio nuovo Libro

Non aggiorno spesso questo blog, visto che mi sono “spostato” su Twitter e Facebook, dove tanto è collegato. Ma volevo comunque annotare qui, in questo Diario, questo passaggio della mia vita lavorativa e non.

La pubblicazione del Libro SEO Power la inserirò, infatti, tra le esperienze più belle che ho vissuto da quando il posizionamento nei motori di ricerca mi ha preso e mi ha portato nel suo mondo senza darmi la possibilità di uscirne.

Vedere il libro in vetrina nella sede storica di Hoepli con una visibilità fin dalla strada è stato eccezionale.

Constatare la fiducia di chi mi segue mi ha riempito di emozioni indescrivibili.

Ci sono almeno altre dieci “piccole” cose che mi piacerebbe segnalare, ma mi fermo qui, non voglio esagerare, voglio solo dire Grazie a tutti voi 🙂


Tags: , ,

Instantempo: SEO Contest con oltre 2.000€ di Riconoscimenti

Ecco la discussione con tutto il SEO Contest!

Chi Vince:
Abbiamo ben 8 riconoscimenti in palio.

Tutti i risultati saranno rilevati il 6 Dicembre 2010 alle ore 12:00.

1° Riconoscimento: chi risulta primo per la chiave instantempo (tutto minuscolo) (su Google.it).
Riconoscimento: chi riuscirà a posizionare meglio la chiave su Google.it, Blog, Discussioni, Immagini, Video News, Aggiornamenti (le posizioni saranno rilevate sempre al 6 Dicembre, mettendo come filtro temporale tutto il 2010). Il punteggio sarà così stabilito. In tutti i motori di ricerca verticali di Google citati saranno premiate le prime 10 posizioni per la chiave instantempo, il 1° prenderà 10 punti, il 2° 9 punti, il 3° 8 punti e così via. Poi si sommeranno tutti i punteggi.
Riconoscimento: chi, su Google.it, riuscirà a posizionare primo, con la chiave instantempo, un contenuto di uno dei tre social Twitter, YouTube, Facebook.
Riconoscimento: il primo sito che, non ricevendo nessuno dei premi, si posiziona prima con i Rich Snippet di Google per la chiave instantempo.
Riconoscimento: chi avrà scritto il miglior articolo sull’instantempo in relazione al suo significato SEO
Riconoscimento: il primo twitter o account di Twitter per la chiave instantempo (tutto minuscolo) su Google.it
Riconoscimento: la prima pagina Fan di Facebook per la chiave instantempo (tutto minuscolo) su Google.it
Riconoscimento: il primo video o canale di YouTube per la chiave instantempo (tutto minuscolo) su Google.it

L’url che prende un riconoscimento viene esclusa dai riconoscimenti successivi, iniziando ovviamente dal 1° Riconoscimento.
Google, 15 Ottobre alle 15 Google restituisce 144 risultati per la chiave instantempo.

Cosa si vince:

Riconoscimento: un iPad offerto da 3BMeteo.com
Riconoscimento: ingresso V Convegno gt
Riconoscimento: Accesso gratuito al Corso SEO Online
Riconoscimento: 150€ da spendere su Libreriastrategica.it a proprio piacimento (spedizione gratuita compresa )
Riconoscimento: Accesso di un anno alla Top SEO SEM Area
6°, 7° e 8° Riconoscimento: il nuovo Libro autografato di Giorgio Taverniti sul SEO

Riconoscimenti per un valore di oltre 2.000€

Ecco la discussione con tutto il SEO Contest!


Tags:

Scusi…ha un tavolo per due?


Tags:

V Convegno gt: quante novità quest’anno!

Salve ragazzi,

quest’anno al V Convegno gt ci saranno parecchie novità.

Le salette a tema dove approfondire argomenti specifici.
I Webinar per aggiornarsi prima del Convegno e dal proprio ufficio sulle novità dei motori di ricerca in modo da arrivare preparati.
8 Video delle edizioni precedenti che completano la propria formazione.

Solo i Webinar hanno il valore attuale del prezzo del Convegno, che è in offerta e fa risparmiare 300€

Qui il tutto: http://www.convegnogt.it/

Salvato in Eventi

Tags:

Renato Brunetta: l’Italia sarebbe il primo paese d’Europa senza Calabria e Campania

Potrebbe essere. Però diciamo al nostro Ministro:

– senza la nostra forza lavoro, i nostri imprenditori e tutti i Calabresi al Nord non esisterebbe un Nord. L’immigrazione delle popolazioni del Sud verso il Nord non è un argomento che viene preso in considerazione in questa analisi.

– nonostante tutte queste persone in meno, su Panorama dicono che c’è un “azienda” cheproduce il 3% del Pil Italiano, in nero.

Vuoi vedere che prendendo in considerazione solo questi due miseri dati (su centinaia che possiamo prendere) la Calabria sarebbe la prima regione d’Italia?

Secondo me è scandaloso che un nostro Ministro possa dire una cosa del genere perchè vuol dire che o non conosce i dati del paese per il quale lavora o li nasconde appositamente.

In entrambi i casi non è adatto a svolgere il ruolo di Ministro

Salvato in Calabria

Tags:
Pagina 3 di 34123456...102030...Ultima »