- Giorgio Taverniti Blog - http://blog.giorgiotave.it -

Si si, Internet…ma cosa ci faccio?

…niente…ecco cosa si fà con Internet…un bel niente!

Questa era l’affermazione che molti potevano avere anni fà, quando ci si aspettava un Boom dalla rete e per molti motivi è stato un flop! Molte persone hanno investito tantissimi soldi senza avere le giuste conoscenze e quindi si sono ritrovate con un ritorno zero.

Internet invece è una vera rivoluzione. Grazie a questo fantastico mezzo si può fare di tutto e sopratutto informarsi. Ancora è un mezzo senza “partito” dove si possono trovare tutti i tipi di informazione e tutte le verità.

Ma realmente, cosa ci permette di restare informati, di risparmiare e di interagire?

Ed ecco quindi i miei strumenti, i siti che uso abitualmente, che mi fanno risparmiare e che stanno cambiando il mondo; alcuni faranno chiudere molte agenzie, come quelle telefoniche.

Inizio ora con la raffica di siti web utili, che uso sempre e che mi fanno risparmiare tempo e denaro.

Google [1]

Zio Google [1]: Google è il motore di ricerca più usato dagli utenti del web, sia mondiali che italiani. Da qui potete e dovete partire per tutte le altre cose che non saranno elencate sotto.

Google ci fà risparmiare tempo sicuramente, denaro dipende dalla linea telefonica…

Wikipedia [2]

Enciclopedia Wikipedia [2]: Basta con i rappresentanti che vengono a casa a vendervi le enciclopedie. Tanto non leggerete mai tutto quel malloppo, ma servirà solo per lo studio dei ragazzi.

Ed allora, cosa c’è di meglio di Wikipedia? Vi fà risparmiare tempo e denaro 😀

Ma il mondo Wiki non finisce qui e presenta inoltre:

Wikidizionary [3] Wikidizionario è un progetto collaborativo per produrre un dizionario libero e multiligue, in tutte le lingue, con significati, etimologie e pronunce.

Wikibooks [4] Wikibooks sviluppano e distribuiscono libri di testo, manuali e altri testi educativi, tutti gratis e a contenuto aperto.

Wikiquote [5] Wikiquote è una raccolta libera e multilingue di citazioni.

Wikisource [6] Wikisource è una biblioteca libera e gratuita a cui tutti possono collaborare, che raccoglie opere e documenti di dominio pubblico.

Wikispecies [7] Wikispecies è un indice aperto e libero di tutte le specie viventi.

Wikinotizie [8] Wikinotizie è una fonte di notizie dal contenuto libero.

Wikicommons [9] Commons raccoglie molti formati media con varie licenze.

Finito con il ramo di Wiki passiamo ora ad un’altra risorsa molto importante per il web:

Dmoz [10] ODP (Open Directory Project), meglio conosciuta come DMOZ, è la directory più grande e migliore del web, creata da persone. http://www.dmoz.org/World/Italiano/ [11] questo è il ramo Italiano.

Partendo da questa directory si possono trovare un’infinità di risorse utili nella rete.

Ansa.it
Dopo aver citato Wikinotizie vi segnalo il sito Ansa.it [12] per tenervi aggiornati.

Per tenervi aggiornati su argomenti particolari potete sempre fidarvi dei Blog e cercando su Google la parola Blog + “termine” troverete una serie di Blog sul settore che vi possono interessare.

Repubblica.it
Un’altra fonte di notizie che vi fa risparmiare molto è Repubblica.it [13] dove potete leggere gli articoli gratuitamente.

Tutti i maggiori fornitori di news si stanno adattando e fornisco gli aggiornamenti in RSS.

QUESTO ORA VI SORPRENDERA’

Con gli Rss è possibile avere tutte le ultime news immediatamente e nel vostro PC. Basta un click, semplicissimo.

Rss World
Il miglior sito in Italiano su questo mondo è Rss-World.info [14]: http://www.rss-world.info/quickinfo [15]

Rssowl
Uno dei migliori programmi per scaricare gli Rss è RSSOwl [16]

Ora, altri tre siti per risparmiare:

Bol
Bol.it [17]: qua i libri li vendono in brossura, dove il prezzo è davvero basso. Ho comprato 11 libri a 70 Euro, fantastico! Due giorni lavorativi dall’emissione dell’ordine e li avevo a casa!

TELEFONIA

Presto, molto presto, telefoneremo gratis. Per ora usate Skype che con pochi centesimi vi fà chiamare in tutto il mondo e gratis fra utenti Skype.

Skype
Skype.com [18]

Ma ora sta per arrivare anche in Italia VoipStunt [19] Dopo aver pagato 10 euro e le tasse potete chiamare senza limiti in molti paesi, tra cui l’Italia e poi pagherete solamente 3,33 euro al mese per telefonare 24 ore al giorno tutti i giorni per tre mesi sulle linee fisse.

Questi sono i miei siti ed i vostri? Quali sono?

Ovviamente per i webmaster segnalo il forum di GT [20] 😀