Songkran: acqua a volontà per la festa del nuovo anno in Thailandia

Cos’è il Songkran?

Io ve lo posso anche descrivere, ma voi non riuscireste mai ad immaginarlo 😀



Il Songkran è la festa religiosa che segna il nuovo anno buddista e cade fra il 13 ed il 15 aprile. La mia amica June, si è alzata di buon ora per andare al Tempio ed offrire i suoi servizi al Buddha, pulendo la sua dimora.

Io mi sono alzato tardi, erano le 11, e tutta Aonang era già bagnata 😀

Poco importa, la festa era appena iniziata. Non ho fatto in tempo a salire sul motorino insieme a Louis (lei si è alzata presto) ed arrivare al suo Negozio che già eravamo completamente bagnati.

Quindi, mi sono armato di fucile ad acqua alternato alla ciotolina (molto meglio, visto che contiene più acqua in un lancio) e ci ho dato dentro per almeno 3-4 ore 😀

E’ stato fantastico, tutti possono bagnare tutti con qualsiasi oggetto basta che ci sia acqua per benedire anche l’addio alla stagione del caldo.

Pensate che anche alla polizia gli si tirava l’acqua, anzi passavano apposta con le Moto! Che bello Spirito che si respira da queste parti!


Un’altra cosa molto curiosa sono le persone che ti accarezzano la faccia con le mani piene di “Powder” e quindi in giro si vedono solo visi Bianchi 😀

La Festa è anche in spiagga dove la gente è venuta da tutte le parti per passare una buona giornata, vi metto alcune foto, c’era gente e macchine per Kilometri….

Verso le 5 di pomeriggio abbiamo deciso di andare a mangiare a Krabi e la strada era piena ancora di questi “furgoncini” pieni di ragazzini che buttavano acqua su tutto.

E’ stata una festa meravigliosa e per finire la serata ho visto un bellissimo tramonto….


Tags:

Non perderti gli altri articoli di questo blog, sottoscrivi il Feed RSS. Seguimi su Twitter e FriendFeed.
Da Febbraio 2009 ad oggi: 1.711 views | Lascia un commento | RSS dei commenti | TrackBack URL

Dai uno sguardo in basso, hai molte opzioni per interagire, discutere e condividere questo articolo.

Segnalalo via Email Segnalalo via Email Print This Post Print This Post

10 Comments »

  1. Vote -1 Vote +1Sasà anarchia
    ha detto:

    Wow.. Deve essere lolla come festa!

    RispondiRispondi
  2. Vote -1 Vote +1Anonimo
    ha detto:

    Se penso che dovevo esserci :(.

    Vabbè sarà per la prossima festa, tanto lì ne fanno una ogni 3 giorni 😀

    RispondiRispondi
  3. Vote -1 Vote +1lella
    ha detto:

    eheheh divertente propio…io invece ho trascorso la tradizionale pasqua calabrese, che di certo è meno acquòsa ma cmq bella…come promesso ti lascio qui i miei auguri

    RispondiRispondi
  4. Vote -1 Vote +1georgia
    ha detto:

    giorgio mi ricordo che anche tu ti eri interessato molto alla poetessa afgana nadia anjuma e quindi ti volevo segnalare che ho postato le sue due poesie tradotte e pubblicate da
    Nuovi argomenti, le puoi leggere nel mio blog QUI
    ciao
    georgia

    RispondiRispondi
  5. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Grazie Georgia, bellissime 😉

    RispondiRispondi
  6. Vote -1 Vote +1Marco
    ha detto:

    W il Songkran!!!
    Ero presente, mi sono divertito da morire!
    Io ero a Pattaya, li’ la festa viene celebrata il 18 ed il 19 Aprile.
    Spero di tornarci l’ anno prossimo!
    Ciao a tutti.
    Marco

    RispondiRispondi
  7. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Grazie georgia, belle molto 🙂

    RispondiRispondi
  8. Vote -1 Vote +1pierfrancesco99
    ha detto:

    Giorgio ora so l’ anno prox tra il 13-15 Aprile dove devo andare 😀

    RispondiRispondi
  9. Vote -1 Vote +1prisco
    ha detto:

    Sonkran e molto bello si spuzza acqua a secchiate e ti passano il borotalco in faccia per auguri e molto bello io sono stato a lam plai mat – BURI RAM

    RispondiRispondi

Trackbacks/Pingbacks

  1. Vote -1 Vote +1» Songkran 2007 ed altre news - Giorgio Taverniti Blog

Leave a comment