Vivere in Thailandia: ecco la casetta ed il motorino

Ho deciso di prendere casa e motorino qui, per vivere a tutti gli effetti e capire meglio la cultura Thailandese.

Ecco le foto della mia casina e del motorino:

Ed ecco gli interni:

Mi trovo molto bene ed ecco alcune piccole chicche:

– in casa si entra scalzi
– il bagno è piccolo, i thai sono piccoli
– la doccia ha solo l’acqua fredda, diciamo che effettivamente quella calda serve a poco
– molti si fanno la doccia bagnandosi con una ciotola
– le scope sono di paglia
– le luci interne è preferibile tenerle basse, alle ragazze dà fastidio
– la casa è in cemento ed è un pochino rialzata

Mamma non ti preoccupare, che le pulizie di casa le faccio 🙂

+++++++++++++++++++++++++++++++++

OCCASIONE in Thailandia – [ Krabi – AoNang ]

Unica ed irripetibile

Jioda Managment Co.Ltd, proprietaria di un bar in spiaggia ad Ao Nang ed altri servizi, offre il 50% di questa barca:

CLICCA QUI PER LEGGERE I DETTAGLI DI QUESTA OCCASIONE

++++++++++++++++++++++++++++++++


Tags:

Non perderti gli altri articoli di questo blog, sottoscrivi il Feed RSS. Seguimi su Twitter e FriendFeed.
Da Febbraio 2009 ad oggi: 19.812 views | Lascia un commento | RSS dei commenti | TrackBack URL

Dai uno sguardo in basso, hai molte opzioni per interagire, discutere e condividere questo articolo.

Segnalalo via Email Segnalalo via Email Print This Post Print This Post

528 Comments »

  1. -1 Vote -1 Vote +1GrazieMamma!
    ha detto:

    Hai una stanzetta per me? ;o)

    RispondiRispondi
  2. +1 Vote -1 Vote +1NOises
    ha detto:

    Motorino fucsia e casco in tinta..dobbiamo aspettarci un cambiamento di toni anche sul forum GT? 🙂

    RispondiRispondi
  3. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Certo che c’è una stanzetta per te 😉

    Noises, il motorino l’ho comprato in un posto dove tutto è di quel colore, fanno Marketing anche sui motorini!

    RispondiRispondi
  4. Vote -1 Vote +1Franguzzo
    ha detto:

    Complimentoni, proprio una bella casetta.
    Ma… a quali ragazze da fastidio la luce?? ;-)))

    RispondiRispondi
  5. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    A tutte le ragazze, vuoi nomi ed indirizzi 😀 ?

    Oppure ti vieni a fare un giretto, dai ti ospito 🙂

    RispondiRispondi
  6. Vote -1 Vote +1Franguzzo
    ha detto:

    di corsa …… ehm… prima devo chiedere alla moglie se mi lascia venire 😀

    RispondiRispondi
  7. +1 Vote -1 Vote +1Anna
    ha detto:

    Che spettacolo… quasi quasi mi trasferisco anch’io!!! Ma di preciso in che zona stai?

    RispondiRispondi
  8. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Nella zona di Krabi 🙂

    RispondiRispondi
  9. Vote -1 Vote +1marco
    ha detto:

    ma quanto costa una casa come quella che hai tu , in quel paradiso , la vita è cara o a buon mercato ,saluti

    RispondiRispondi
  10. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Io la casa l’ho affittata a 40€ al mese, di solito i prezzi sono dai 40€ ai 120€, dipende dove si trova e cosa ci vuoi dentro.

    Una villetta prefabricata qua costa intorno ai 30.000€, ma i Farang (forestieri) non possono comprarla, possono solo intestarla a Thailandesi.

    Puntalmente ci sono persone che vengono credendo di fare i furbi e puntualmente prendono dei copponi sulla schiena.

    Di solito gli Italiani di più, perchè pensano di essere furbi e migliori dei Thai.

    La vita non è cara per niente.

    Ma non sono i soldi che rendono la Thailandia un paradiso, è l’insieme di moltissimi fattori.

    Quelli che pensano di trasferirsi perchè la vita è meno cara si perdono il 99% della reale bellezza del quieto vivere che questo popolo insegna.

    Qui è un paradiso per lo stile di vita, per la felicità, per i diverimenti, per la natura, per il modo di godersi la vita e per tutti quei valori che in Italia sono scomparsi da tanto tempo.

    Qui si ritrovano tutti i valori, ma non solo, addirittura si ritrovano anche i sapori del cibo genuino e di casa che in molte zone Italiane non esistono più.

    Io ho ritrovato il sapore di alcuni frutti Calabresi e di alcuni tipi di carne (tipo il pollo), che a Forlì (dove ho vissuto per un anno) non esistevano.

    Qua si vive bene 😉

    RispondiRispondi
  11. Vote -1 Vote +1asdfgasdfg
    ha detto:

    Dopo essermi trasferito da Salerno a Milano sento una mancanza pazzesca del mare, devo dire che il tuo blog non mi ha aiutato per niente a farmela passare 🙁 Dopo aver ospitato graziemamma spero che ci sia un po’ di posto anche per me, non voglio morire nello smog! 🙂

    RispondiRispondi
  12. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Certo Certo 😀

    Quando vieni? 🙂

    RispondiRispondi
  13. Vote -1 Vote +1kira
    ha detto:

    grazie a te che mi hai informato sui prezzi ,cosi ho capito che il mio moroso che è la mi ha detto molte bugie…non mi sembra poi così cara questa krabi,ma invece che mi dici riguardo ai divertimenti?

    RispondiRispondi
  14. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Chi è il tuo moroso? 😀 😀

    Ad Aonang la vita notturna cambia in poche ore. Fino alle due di notte tutti vanno nei barettini in spiaggia ad Ao Nang Beach ed in quelli interni.

    Questi aprono dalle 4 o dalle 8, dipende dai bar e da cosa si vuole. Questi tipi di bar chiudono intorno alle due e tutte le ragazze e tutti i ragazzi quando finiscono si rivoltano al Luna Beach, una discoteca s Not Parat Thara, a 10 metri da Ao Nang Risata esagerata

    In questa discoteca vicino al mare sono presenti, per altri 50 metri una serie di barettini tutti diversi tra loro, dove mi rifugio tutto le sere in attesa della chiusura.

    C’è chi chiude alle 4, chi alle 5. Di solito vedo il sole tutte le mattine Risata esagerata

    Ora hanno messo le luci per tutto il lungomare ed è uno spettacolo molto interessante. Proseguendo la strada c’è un altra discoteca e una serie di bar-ristoranti frequentati da gente locale.

    Una sera si e l’altra pure ci sono delle feste sparse per la zona, basta conoscere la gente del posto.

    Inoltre, nella Zona di Krabi, sono presenti altri tipi di locali con musica dal vivo e discoteche, basta conoscerli

    Giorgio

    RispondiRispondi
  15. Vote -1 Vote +1pigot4
    ha detto:

    Le luci interne è preferibile tenerle basse, alle ragazze dà fastidio!

    Forse è da un po’ che manchi dalla Calabria e ti sei dimenticato…
    O forse solo io conosco ragazze che vogliono spegnere la luce…

    Boh… 😀

    RispondiRispondi
  16. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Pigot, se sei bruttino non è mica colpa mia 😀 😀

    RispondiRispondi
  17. Vote -1 Vote +1alejandro
    ha detto:

    ciao beato tu come ti invidio, prima o dopo ci vengo ankio. non ne posso più di stare qui con tutti quei casini ke ci cono in italia se puoi dimmi quanto ti è costata la casetta .me ne compero 1 ankio ciao è b. fortuna ps qua fa 1 freddo da cani è io lo odio il freddo

    RispondiRispondi
  18. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    La puoi affitare da 40 a 100 euro al mese, anche di più. Dipende cosa vuoi.

    Gli straniente non possono possedere niente 🙂

    Ultimamente mi sembra che si possono comprare appartamenti dal secondo piano in poi in un condominio, ma dopo 10 anni quando venderanno tutto il condominio a voi vi torneranno al cifra che avrete pagato, insomma una cosa simile.

    Quando vuoi venire fai un fischio 😉

    RispondiRispondi
  19. Vote -1 Vote +1Luca
    ha detto:

    Ciao a tutti..
    e ciao anke a te Giorgio..
    da un po’ di tempo ho preso la decisione di andare via per e trasferirmi in luoghi tipo thailandia e sinceramente avevo pensato anche l’Australia..cmq..posti come quelli che tu hai mostrato in foto..posti dalle culture fantastiche..posti dove la vita e’ diversa se sai guardare bene cio’ che stai vivendo..ed io non posso fare altro che esser invidioso della tua posizione..del fatto che anch’io vorrei poter chiudere gli occhi e ritrovarmi gia’ li’..per sempre magari.
    Forse mi sono dilungato troppo..
    Cmq..da qualche giorno cerco informazioni per un possibile trasferimento in Thailandia..ma oggi ho aperto questa pagina,e sinceramente posso ritenermi fortunato prorpio per il fatto di aver letto di qualcuno che non c’e’ andato per vacanza..ma per scelta di vita e che in questo momento si trova proprio la’.
    Ho 28 anni..(giusto per informazione)..e mi piacerebbe sapere,Giorgio,cosa bisogna fare,come bisogna muoversi per iniziare a prendere il trasferimento nella Thailandia,seriamente.
    Il lavoro.? la lingua.? i soldi ? Potresti darmi qualche delucidazione ?
    Spero di non esser stato troppo invadente.
    Ma leggere di te,mi ha fatto capire che e’ davvero possibile farlo.
    Aspetto una risposta.Grazie.

    RispondiRispondi
  20. Vote -1 Vote +1Giorgiotave
    ha detto:

    Ciao Luca,

    ti ho inviato una mail con alcune informazioni:)

    Io consiglio a tutti di fare prima una vacanza o piccolo soggiorno per ambientarsi, perchè non è facile. Servirebbe anche il supporto di qualcuno che è già a conscenza di alcuni aspetti.

    Vivere in Thailandia è qualcosa di magico, unico, fantastico.

    Si devono comprendere alcune cose prima e magari avere un supporto può aiutare molto e facilitare il tutto 🙂

    Giorgio

    RispondiRispondi

Leave a comment